E adesso Caprari che fa, torna a Roma con il boemo?

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – A.Ghiacci) – Roma e Pescara, in questi giorni, sono molto più vicine di quanto dice la distanza chilometrica.

Nei giorni scosi i due direttori sportivi, Walter Sabatini per i giallorossi e Daniele Delli Carri per gli abruzzesi, si sono incontrati per affrontare la questione-Caprari. Il giovane attaccante (19 anni) cresciuto in giallorosso, ha chiuso alla grande i sei mesi di prestito trascorsi in Abruzzo (da gennaio). E proprio per questo il Pescara, che ne aveva il diritto, ha riscattato la metà del cartellino per 1,2 milioni di euro. «Caprari vuole giocare un altro anno agli ordini di Zeman» ha fatto sapere Davide Lippi, procuratore del ragazzo. Giusto, giustissimo, pensiamo noi. Perché con Zeman si impara tanto: anche Totti consigliò a Caprari di andare dal boemo. Ma un’altra stagione agli ordini di Zeman, Caprari dove la giocherà? A Pescara o a Roma?[…]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy