E a Trigoria riecco Zago. Lavorerà con Zeman. Stek, c’è pure l’Arsenal

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport) In un inverno di cambiamenti, c’è già un nuovo acquisto nello staff tecnico: si tratta di Antonio Carlos Zago, difensore campione d’Italia nel 2001 che proprio Zeman aveva voluto alla Roma tre stagioni prima. Zago, che ha 43 anni, è stato ingaggiato per migliorare i movimenti difensivi, il problema principale della squadra. L’accordo con la società è stato trovato un paio di settimane fa, quando Zago ha frequentato per qualche giorno Trigoria e ha seguito la squadra nella trasferta di Siena. Anche in questo caso, come ai tempi in cui giocava, si infilerà la tuta della Roma a gennaio. Abbandonata la carriera di primo allenatore in Brasile, che non gli aveva regalato grandi soddisfazioni, ha accettato con entusiasmo la chiamata di Zeman. «Mi dispiace non continuare nell’Audax (serie A2 del campionato paulista, ndr) ma a Roma sono un idolo – ha spiegato Zago ai media brasiliani – e sono felice di questa esperienza che mi è stata proposta. Il mio obiettivo è entrare nel mercato europeo».

USCITA – A gennaio Zago potrebbe non trovare Maarten Stekelenburg, ormai retrocesso al ruolo di secondo portiere. Dall’Inghilterra si è fatto avanti il Fulham, che già rilanciò l’altro olandese Van der Sar dopo il fallimento italiano, mentre un intermediario ha chiesto informazioni a Sabatini per conto dell’Arsenal, che cerca un portiere di esperienza. La Roma è disponibile a trattare, a patto di non scontare una minusvalenza sul bilancio: pagato 6,3 milioni più bonus nell’estate 2011, Stekelenburg deve garantire almeno 5 milioni per non rivelarsi un affare scellerato.

 

PJANIC NO –

Sempre a Londra, insistono su Miralem Pjanic. Secondo il Daily Mail, anche il Chelsea è entrato in corsa per l’acquisto di uno dei migliori talenti della Roma. Sarebbe pronta un’offerta da 16 milioni. Ma a Trigoria escludono che Pjanic possa andare via. Tra De Rossi, Burdisso e Stekelenburg, sono altri i giocatori che la società giudica cedibili. Infine uno sguardo ai giovani: Nico Lopez piace al Catania, Tallo al Siena. Dovrebbero lasciare tutti e due la Roma in prestito.

rob.mai.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy