Destro-Roma, si va avanti

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – A.Ghiacci) Quattro giorni al via. La Roma martedì ha fissato l’appuntamento per il raduno di Trigoria.

Di conseguenza le attività riguardanti il mercato vivono una fase frenetica: l’obiettivo è quello di riuscire a concludere altre operazioni rispetto a quelle portate a termine finora che hanno visto il club giallorosso mettere in moto movimenti per una cifra di circa 10 milioni di euro. E ieri, durante la riunione del consiglio di amministrazione, si è parlato anche di mercato. Baldini, durante la sua relazione, ha parlato delle attuali necessità della squadra: due difensori (non Dodò, chiaramente) e un centrocampista. Il budget? Circa 30 milioni, dai quali andranno sottratti i 10 già investiti e si potranno aggiungere quelli derivanti da eventuali cessioni. Perché «per ora abbiamo necessità di sfoltire la rosa» fanno sapere da Trigoria. Anche perché ad oggi sono 50 i giallorossi sotto contratto. Troppi: Zeman ha intenzione di partire per Riscone, giovedì prossimo, con al massimo 26-28 giocatori e c’è sempre il monte ingaggi da tagliare. Ma Destro? La Roma sull’attaccante c’è eccome. E non si ferma.

STRADE – La Roma, prima dell’incontro con il procuratore della punta, in programma domani, ha mantenuto attivi i rapporti sia con il Genoa che con il Siena, coproprietari del cartellino di Destro. Il Genoa, se si trattasse di vendere solo la propria metà, vorrebbe soltanto cash: 8 milioni. Se invece Preziosi riuscisse a ricomprare la metà del Siena, sarebbe poi naturalmente libero di vendere Destro a chi e alle cifre che crede. In quel caso la Roma arriverebbe dai rossoblù con gli stessi 8 milioni e un paio di cartellini di giocatori. Uno potrebbe essere quello di Bertolacci, l’altro quello di Borriello: in questi giorni i contatti con l’entourage dell’attaccante di rientro dal prestito alla Juve si stanno intensificando al fine di trovare la soluzione che accontenti tutti. Perché al di là di Destro, Borriello sembra destinato comunque, per motivi di ingaggio, a salutare. Sempre che Zeman non chieda alla Roma di trattenerlo. Per quanto riguarda il Siena invece, c’è solo una possibilità: acquistare la metà del cartellino a fronte di un’intesa che sarebbe già stata raggiunta per 3 milioni più la metà di due dei giovani più in vista del vivaio di Trigoria. Gli incontri tra Sabatini e gli uomini di Genoa e Siena sono andati avanti anche ieri. La sensazione è che in questo momento la Roma sia in vantaggio rispetto alle concorrenti. Almeno a quelle italiane: l’Inter, che prima del riscatto del Siena aveva raggiunto l’accordo con il Genoa sulla base di 15 milioni, e la Juventus. Da tenere d’occhio però, c’è il Paris Saint Germain allenato da Ancelotti: se la sfida fosse solo sul piano dei soldi, contro quelli dello sceicco a capo del club francese ci sarebbe poco da fare.

OBIETTIVI – Intanto la Roma non perde di vista Ogbonna del Torino. E’ lui uno dei rinforzi individuati per la zona centrale della difesa. Il club di Cairo però non fa sconti e la prima offerta di 8 milioni più un paio di contropartite tecniche a scelta è stata rifiutata. La Roma potrebbe inserire nel discorso Brighi («ma può restare» ha detto il procuratore) o Pizarro, giocatori che più dei giovani potrebbero servire ai granata per affrontare la stagione del ritorno in serie A. Nel frattempo i rapporti con il Genoa non riguardano solo Destro. Da tempo le due società stanno parlando di una serie di giocatori da potersi scambiare. Alla Roma interessa fortemente Panagiotis Tachtsidis, centrocampista di 21 anni indicato da Zeman: di proprietà dei rossoblù il mediano ha giocato l’ultima stagione in B con il Verona, attirando su di sé le attenzioni di parecchi club. Il discorso non si fermerà, anche perché in piedi c’è il discorso relativo a Destro. Quattro giorni al ritiro: la Roma è attivissima nella costruzione della squadra per Zeman. La squadra che nei piani della proprietà dovrà tornare subito competitiva. L’estate è appena cominciata, il piano giallorosso è in pieno svolgimento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy