Della Rocca (Questore di Roma): “Roma-Napoli è servita: e ora tocca ai tifosi”

di finconsadmin

Venerdì sera ci sarà Roma-Napoli, Il questore di Roma, Fulvio  Della Rocca manda segnali di forte attenzione sull’evento, senza drammatizzare: ecco le sue parole al «Corriere dello Sport»

Roma-Napoli porta tensioni?
«I segnali che abbiamo fino ad oggi ci dicono di no. Continuiamo a lavorare, con attenzione massima. Ripenso al Roma-Napoli dell’ultima giornata: è vero che non contava nulla, ma è trascorsa senza problemi».

Una attesa fiduciosa?
«Sì: siamo fiduciosi. Roma è attesa da un impegno straordinario sul piano dell’ordine e della sicurezza, in tutta la settimana, con punte massime tra venerdì e sabato. Ma questa è una partita importante, tutti l’abbiamo voluta cercando la soluzione che non la spostasse di troppi giorni. E sempre in quell’ottica a cui tengo molto: la Capitale deve saper sostenere certi sforzi, con la consapevolezza che serve la collaborazione di tutti per uscire vincitori. Anche dei tifosi».

C’è il tema del razzismo negli stadi sotto i riflettori. Temete segnali inquietanti su questo fronte? Lei ha messo gli “ascoltatori” in borghese sotto le curve per sentire meglio…
«La speranza è che tutto scorra liscio. Poi, certo, una partita belle sul campo nelle curve può cambiare per una imprevedibilità ambientale congenita, una contingenza non prevista. E’ il caso dire che terremo le orecchie dritte. Roma-Napoli deve essere uno spettacolo in campo e un privilegio per la città viverla».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy