De Sanctis ottimista: “E’ tutto ancora aperto”

di finconsadmin

La rabbia di Strootman, costata un’ammonizione a tempo scaduto, esprime chiaramente lo stato d’animo della Roma.Sentite Morgan De Sanctis, il portiere meno battuto della serie A: «C’è rammarico, ovviamente. La partita è stata dominata completamente dalla Roma, mentre la Lazio si è difesa a oltranza. Le squadre che si reputano inferiori alla nostra tendono a coprirsi. Ma questa domenica ci dice anche che le sorprese sono sempre possibili. Il campionato rimane aperto. La Juve sta facendo cose straordinarie, però noi dobbiamo ottenere il massimo partita dopo partita per non avere niente da rimproverarci».

E ora il Napoli. De Sanctis – come evidenzia il Corriere dello Sport – spera che i suoi ex tifosi non lo fischino:
«Per me sarà una serata speciale, sono curioso di vedere come sarò accolto. Non posso che aspettarmi qualcosa di positivo, visti i miei quattro anni a Napoli. Ma anche Mazzarri non avrebbe meritato fischi e insulti, quindi non so cosa capiterà a me». Sulla partita, spiega: «Troveremo un ambiente difficile ma la prestazione della Roma nel derby è confortante. Penso che il 3-2 di Gervinho possa pesare nella doppia sfida. In questo caso Benitez non potrà però dire che la Roma è avvantaggiata, visto che il Napoli ha riposato un giorno in più».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy