De Rossi, Lamela e Stek: rientro vicino

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport) La Roma ha rispettato la tabella. Dopo la delusione del derby, i dirigenti avevano chiesto a brutto muso ai giocatori convocati in riunione a Trigoria, un radicale cambio di marcia: «Vogliamo nove punti nelle prossime tre partite. E’ ora di dimostrare il nostro valore». Filotto ottenuto: tre vittorie consecutive contro Torino, Pescara e Siena e campionato di nuovo intrigante, con una confortante vista sull’alta classifica. (…)

LO STOP – La Roma può guardarla con ottimismo, anche pensando ai giocatori che ritroverà e che offriranno a Zeman un’ampia gamma di scelta per la formazione. Ci sarà Osvaldo, che ieri ha preferito non rischiare altre botte al piede ed è rimasto in panchina. Il dolore in mattinata non era svanito, impedendogli di calciare, e allora Zeman ha capito: arrivederci a sabato prossimo. Nessun retropensiero: Osvaldo stava male, altrimenti non avrebbe mai rinunciato a giocare. E’ stata una scelta saggia, ricordando le prestazioni non brillanti delle settimane precedenti.
GLI ALTRI – Domani pomeriggio, alla ripresa degli allenamenti a Trigoria, dovrebbe tornare in gruppo anche Stekelenburg, che proverà a togliere il posto a Goicoechea: il pollice ormai è guarito e non gli dà più problemi. Il portiere è fermo dal 31 ottobre scorso (…) e si gioca il futuro nelle tre partite che mancano da qui a Natale. Da valutare invece le condizioni di Erik Lamela, che ha vissuto parte della domenica lavorando per superare il più velocemente possibile l’infortunio alla caviglia: secondo i medici, e anche secondo Zeman, ci sono ottime possibilità di rivederlo contro la Fiorentina, come da programmi. Magari Lamela partirà dalla panchina. Pure per sfruttare il momento magico di Destro che a Siena ha dato risposte importanti nel suo ruolo naturale di centravanti.
QUARANTENA FINITA – Infine, naturalmente, sarà di nuovo a disposizione Daniele De Rossi, che ha pagato le tre giornate di squalifica per il pugno sferrato a Mauri alla fine o quasi del primo tempo. (…)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy