De Rossi con Keita. E’ un’altra Roma

Tanti dubbi per Garcia nella fomazione da schierare oggi contro il Cagliari a cominciare dal centrocampo che potrebbe presentare la coppia inedita: De Rossi-Keita

di finconsadmin

Stavolta indovinare la formazione della Roma è veramente difficile. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, la cosa più importante per la Roma però è che la formazione la indovini il suo allenatore. Nel senso che metta in campo un undici (che poi diventano 14) capace di battere il Cagliari e restare in vetta alla classifica a quota 9.E pensare che  ieri il tecnico francese ha annunciato un titolare: Yanga-Mbiwa che ha esordito in giallorosso negli ultimi 20 minuti di Roma-Cska Mosca e che si appresta a fare il suo debutto nel campionato italiano. Per il resto, gli altri due sicuri di giocare sono Morgan De Sanctis e Daniele De Rossi che torna dopo aver scontato l’ultimo turno di squalifica in Champions. L’allenatore giallorosso poi vorrebbe dare un turno di riposo a Maicon, ma alla fine sarà il brasiliano a decidere e sembra che voglia ancora giocare: in alternativa pronto Torosidis. A sinistra quasi certo il rientro di Cole, con Holebas ancora in attesa di debutto.

 

La novità più ghiotta però, potrebbe arrivare dal centrocampo: la squadra potrebbe schierarsi stavolta con il 4-2-3-1 e confermare Keita (accanto a De Rossi) per dare un turno di riposo a Nainggolan. In questo caso la Roma potrebbe spostare Pjanic più avanti in posizione da trequartista con Florenzi e Gervinho sulle ali e Destro terminale offensivo. Con Totti in panchina? Questo forse è il dubbio più inestricabile che Garcia si porterà fin nel pullman verso l’Olimpico. Totti non ha giocato ad Empoli e ha fatto tutti e 90 i minuti di Champions. I rarissimi spifferi da Trigoria annunciano una staffetta con Destro, da ripetersi anche a Parma. Ma non è detto…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy