Dal CdA ok alla semestrale: «Ricavi in flessione del 34%»

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – R.Maida) – Ieri si è riunito il Consiglio d’amministrazione della Roma che ha approvato la semestrale. L’incontro è stato molto breve e ha coinvolto pochi consiglieri (ad esempio non c’era l’avvocato Cappelli, uno dei vicepresidenti).

A rappresentare la cordata americana c’era Mark Pannes, uomo di fiducia di Pallotta.

CIFRE – La relazione era relativa al primo semestre dell’esercizio in corso, che coincide con la stagione sportiva (2011-12). Il risultato netto consolidato al 31 dicembre 2011, si legge nella nota diramata dal club, «è negativo per 27,1 milioni di euro, con una flessione di 12,3 milioni di euro rispetto al semestre precedente (negativo per 14,8 milioni di euro, al 31 dicembre 2010)». I ricavi codnsolidati del primo semestre, al netto dei risultati legati alla gestione del parco calciatori, «sono pari a 47,3 milioni di euro (72 milioni di euro, al 31 dicembre 2010), in flessione del 34%, rispetto al semestre precedente, principalmente per il venir meno di ricavi e proventi derivanti dalla partecipazione alla Uefa Champions League, conseguiti nel 2010 per 23,1 milioni di euro». La posizione finanziaria netta consolidata al 31 dicembre 2011 «è negativa per 61,4 milioni di euro, in flessione di 7,6 milioni di euro nel semestre, per l’assorbimento delle risorse a copertura dei fabbisogni della gestione corrente e degli investimenti in diritti».

IL VICE PRESIDENTE – Il vice presidente Joe Tacopina (atteso a Roma per domani) in un’intervista al sussidiario.net proprio nel giorno dell’amichevole Italia-USA ha raccontato ha parlato del futuro: «Il lavoro non ci manca. Ma già stiamo facendo ottime cose. Possiamo fidarci di Jim Pallotta, che sa il fatto suo. Nel nostro progetto avranno un peso le scuole calcio. Stiamo pensando di aprire delle università negli Usa chiamate As Roma e North America, strettamente legate tra loro. E l’estate prossima la squadra farà una tournée negli Stati Uniti con tre partite di alto livello». Le date sono da fissare: dipenderanno da eventuali preliminari europei

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy