Cuore De Rossi: “Questa maglia non la lascio”

di Redazione, @forzaroma

La partita di Daniele De Rossi contro il Milan è stata semplicemente perfetta. Contro i rossoneri il vicecapitano ha mostrato tutto il suo repertorio fatto di forza, sostanza, scivolate, palle recuperate, un assist geniale, geometrie, ritmo.
Che qualcosa sia cambiato lo si evince da un’intervista in inglese concessa ieri al New York Times. «Non ho mai pensato di lasciare  la Roma, non ci ho neanche provato. Mr Pallotta mi ha detto che non ero in vendita. Amo questa città e il club, amo tutto, giocare qui è la cosa più naturale, è grandioso, affascinante, mi alleno con la Roma dall’età di 12 anni, per me sarebbe difficile cambiare»

Come riferisce il Corriere dello Sport, Daniele spiega anche succederebbe qualora venga cercato da altri club: «Se qualche società mi vuole, il mio procuratore dovrà parlarci, comunque non c’è stato niente col Manchester City. Beh, qualcosa ho sentito, ma sono sicuro che il mio futuro sarà positivo a prescindere da dove giocherò. Un giorno mi piacerebbe, chissà, provare negli Usa…» . Sempre più calato nel progetto, come le parole spese verso la nuova gestione: « Spero che gli americani ci portino a vincere qualcosa. La proprietà precedente (quella dei Sensi, ndr) ha speso tutta la vita per la Roma, ma anche i nuovi ci stanno mettendo passione».

Daniele De Rossi ha ricevuto anche i complimenti di mister Zeman a fine partita e se continuerà a giocare così non ci saranno mai dubbi sulla sua titolarità. De Rossi è tornato al centro dell’universo giallorosso.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy