Borriello negli States: cerca la conferma

di finconsadmin

Marco Borriello questa mattina vola in America per raggiungere il resto della squadra impegnata nella tournèe. L’attaccante della Roma si imbarcherà per gli Usa, dopo che si sono interrotte le trattative col Genoa e con Preziosi, che gli aveva promesso di riprenderlo. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Borriello sarebbe tornato volentieri a Genova, mentre il Malaga, che martedì si è presentato a Trigoria con l’amministratore delegato Vicente Casado, plenipotenziario dello sceicco proprietario del club, aveva anche trovato un accordo col club giallorosso sulla base del prestito, l’ipotesi, però, scartata da Borriello che è convinto di potersi giocare le sue chance nella Roma.

 

Borriello a Roma resta volentieri con la speranza di essere il sostituto di Osvaldo nel caso di cessione dell’italo-argentino, ha un grande feeling con i compagni, in particolare con il capitano Francesco Totti e anche Rudi Garcia ha dimostrato di apprezzarlo. Dopo la prima amichevole il tecnico giallorosso aveva detto: «Borriello ha la dinamite sul piede sinistro». Borriello era stato uno dei migliori in campo anche nell’amichevole in Grecia contro l’Aris Salonicco. Inizialmente era stato escluso dalla lista dei convocati per la tournèe negli Stati Uniti perchè la sua cessione, tra Genoa e Malaga, sembrava imminente. Martedì la decisione di farlo partire, considerate anche le non perfette condizioni fisiche di Osvaldo. Nei giorni scorsi aveva fatto un sondaggio per Borriello anche l’Inter, alla ricerca di un attaccante di esperienza da affiancare a Milito, Belfodil e Icardi. Ma poi Mazzarri sembra essersi orientato su Osvaldo, entrato anche lui nell’orbita nerazzurra. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy