Bojan: Per vincere cosa manca? Tutto

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – R.Maida) – Un gol che saluta il campionato può diventare il gol che non ti fa andare via. Se è stata una partita inutile per molti, Cesena-Roma ha avuto un significato importantre per Bojan Krkic, che ha chiuso la stagione lanciando segnali di vitalità, oltre che di talento.

A gennaio sembrava già finita la sua storia italiana, adesso le possibilità che resti sono aumentate. «Io spero di rimanere e voglio rimanere – ha detto Bojan dopo aver ricevuto un premio dall’Unione stampa sportiva – Ho fatto una bella esperienza nel campionato italiano e sono soddisfatto del mio primo anno, anche se la serie A è dura per gli attaccanti. Mi piace giocare nella Roma e mi piace tanto l’ambiente» .

 

PARTECIPAZIONE Conclude con un bilancio di 7 gol in 1.308 minuti, praticamente uno ogni due partite, con sole 13 presenze da titolare. Forse merita un’altra chance: «Ho un altro anno di prestito dal Barcellona, vedremo cosa succederà. Parleremo tranquillamente» . L’arrivo di Montella, che era un centravanti tecnico e scattante come lui, potrebbe agevolare la sua crescita: «Non so se sarà Montella l’allenatore della Roma. Io vorrei Cassetti (che gli sta davanti durante la premiazione, ndr) … Ma a parte tutto, se si parla tanto di Montella è perché è bravo e viene da una buona stagione. La società farà le sue valutazioni» . (…)

ONESTA’  Con meno enfasi Bojan, che non ha ancora 21 anni ma ha la nobile estrazione di chi ha imparato a festeggiare con il Barcellona, conferma il concetto: «Dobbiamo migliorare. Siamo una buona squadra ma non è ancora sufficiente. In questa stagione siamo stati irregolari, perdendo la concentrazione nei piccoli dettagli che nel calcio sono fondamentali» . Cosa manca per essere vincenti? «Tutto» . Viva la sincerità. (…)

SCENARI La sua posizione personale verrà discussa nei prossimi giorni. Secondo gli accordi dell’estate scorsa, il Barcellona può riportare a casa Bojan subito pagando 5 milioni alla Roma, mentre è obbligata a riscattarlo nel 2013 per un milione. E’ evidente, per comodità contrattuale, che la conferma di Bojan per un’altra stagione sia una possibilità concreta. Ma Sabatini ha già avuto contatti con la Spagna per trovare una soluzione che dia certezze più immediate: se il Barcellona accettasse di concedere alla Roma il diritto di acquisto per una cifra ragionevole, intorno ai 10 milioni, Bojan potrebbe essere addirittura acquistato (ma è dura).(…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy