Bojan: Dobbiamo migliorare ma questa è una partita che non meritavamo di perdere

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport) Non è il suo periodo. Nel giro di attaccanti, tra campo e panchina, ormai sembra destinato a partire sempre fuori.

Per poi giocarsi tutto nella parte finale, quando spesso è risultato decisivo. anche ieri un paio di buone iniziative, ma poi poco altro. E alla fine Bojan parla di mancanza di fortuna: «Siamo stati sfortunati, anche dopo il loro pareggio, quando siamo andati vicini al gol. E’ stato un peccato, perché sicuramente meritavamo di più» .

(…) Che differenza c’è tra le due squadre? Quanto manca alla Roma per competere con le squadre che sono ai vertici? «Dobbiamo migliorare sia in fase difensiva che in quella offensiva. Siamo sulla buona strada, vogliamo finire bene la stagione e daremo tutto in queste ultime nove partite che mancano alla fine del campionato» . Non può essere contento, l’attaccante spagnolo. Oltre al periodo personale, c’è il rendimento di squadra. Ovunque si giri, in questo momento, Bojan vede un futuro poco chiaro. «Ma io dico che potevamo pareggiare. Certo, ora c’è grande dispiacere, ma la nostra partita è stata buona, dobbiamo continuare ad avere fiducia. Anche in chiave Champions, a cui crediamo ancora, perché nel calcio si deve giocare sino alla fine» .

(…) Bojan vuole dimostrare di poter far parte del prossimo futuro giallorosso: «Qui mi trovo molto bene, mi alleno forte ogni giorno, e quando il tecnico mi manda in campo cerco sempre di fare il massimo» . Anche da parte di Bojan sono arrivati i complimenti a Ibrahimovic, suo ex compagno ai tempi della staggione al Barcellona dello svedese: «Zlatan è uno dei più forti al mondo, può fare la differenza quando vuole» .

 

 

a.ghi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy