Benatia, c’è la nuova offerta per non perderlo

Sabatini ritiene che la voce del Bayern Monaco al momento non sia sostenuta da un vero e proprio interessamento.

di finconsadmin

La telenovela Benatia ancora non vede la fine. Sabatini ieri sera, come riporta anche il Corriere dello Sport, ha incontrato l’agente del difensore, Sissoko, a Milano. Ha fatto un’offerta e adesso si aspetta una risposta dal giocatore. Il DS giallorosso ha voluto  capire se ci fossero le proposte di cui si parlava. L’agente non ha portato nessuna manifestazione d’interesse dei club che erano stati accostati al difensore. Neppure del Bayern Monaco.

Nell’offerta della Roma il contratto manterrebbe la durata naturale (2018), non verrebbe prolungato. Ma l’ingaggio sarebbe ritoccato sensibilmente, per arrivare a 2,5 milioni a stagione più bonus. Inoltre sarà inserita una clausola rescissoria che si aggira intorno ai 22-25 milioni.

 

Sissoko ieri è ripartito da Milano con Sabatini per andare a Roma alla presentazione della squadra. L’agente ha parlato con il giocatore proprio insieme a Sabatini e oggi i due si rivedranno per aggiornarsi. Il ds ritiene che la voce del Bayern Monaco al momento non sia sostenuta da un vero e proprio interessamento. Perché, conoscendo la correttezza del club tedesco, sarebbe già arrivata una telefonata da parte di Rummenigge, che ha un passato da calciatore nell’Inter. Tra l’altro nella giornata di ieri c’era stato anche un piccolo giallo riguardo il Bayern. E’ circolato un tweet con il quale un falso Benatia salutava i tifosi della Roma annunciando il suo trasferimento in Germania. Poco dopo il difensore ha smentito. Oggi comunque Benatia è un giocatore della Roma, per la soddisfazione di Garcia. E ogni giorno che passa diventa più difficile la sua cessione.

 

 

In ogni caso Sabatini è pronto ad entrare in azione se il Bayern dovesse presentare un’offerta irrinunciabile. Basa del Lilla è un vecchio pallino di Garcia. Chiriches è l’altro difensore che mette d’accordo tutti alla Roma e per il quale bisognerebbe andare a trattare con Baldini, che non sembra intenzionato a liberarlo tanto facilmente. Poi c’è anche Nastasic del City. Intanto Romagnoli è stato richiesto in prestito dalla Samp. E l’Atletico Madrid che non ha chiuso per Cerci, potrebbe tornare su Ljajic. Ieri Sabatini ha riparlato con il suo procuratore, lo stesso di Nastasic.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy