Arriva l’aumento di capitale E si riparla di “delisting”

di Redazione, @forzaroma

Lunedì si terrà l’assemblea dei soci e verrà il momento per l’As giallorossa di procedere all’aumento di capitale di 80 milioni deliberato il 30 gennaio 2012. Come riporta milanofinanza.it, la ricapitalizzazione sarà aperta al mercato: cioè sarà possibile a tutti gli azionisti di minoranza aumentare il proprio capitale e contribuire così a raccogliere la somma necessaria.

 

Ma l’aumento si farà comunque: Neep Roma Holding, la società attraverso la quale James Pallotta e Unicredit controllano l’As Roma, ha già versato l’intera somma nelle casse della società. Nel caso in cui l’aumento disponibile per il mercato non dovesse portare risultati significativi potrebbero verificarsi le condizioni per procedere all’uscita della società dalla Borsa: il cosiddetto delisting, ipotesi già avanzata quando ci fu il passaggio di proprietà. In tal caso la partecipazione di Neep, oggi al 78%, salirebbe oltre il 90%.

FONTE corrieredellosport

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy