Vucinic-Borriello in bilico, c'è Quagliarella?

di finconsadmin

(repubblica.it – M. Pinci) – Situazione più complicata in casa Roma: l’unica certezza del reparto offensivo è Francesco Totti. per il resto, tutti in bilico.

Sabatini in settimana (forse già oggi) dovrà incontrare Lucci, agente di Vucinic: il montenegrino, a meno di sorprese, chiederà di valutare eventuali proposte per lui. La prima potrebbe arrivare proprio dalla Juventus: perché in caso di fallimento delle trattative per Sanchez e Tevez, svaniti i sogni Aguero e Benzema, il piano B potrebbe portare proprio al romanista. Costo 20 milioni, possibile persino chiudere a 18. Dalla prossima settimana se ne riparlerà, intanto però i giallorossi dovranno capire anche come muoversi su Borriello. Il riscatto è un  “obbligo morale” ma anche economico. Ma il giocatore non è disposto a restare un altro anno a guardare Totti e, una volta conosciuti i piani di Luis Enrique sul suo conto, potrebbe voler partire. Prezzo base, e non trattabile, 10 milioni. A Torino potrebbero completare un doppio colpo, magari mettendo sul piatto Quagliarella: l’ideale per coprire il ruolo di attaccante sinistro nel 4-3-3 del tecnico asturiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy