Totti: «Allenamenti stimolanti» Fischi e cori contro la squadra

di Redazione, @forzaroma

(Il Messaggero – S.Carina) – Il ricordo di una stagione deludente è ancora nella mente di una parte della tifoseria che ieri mattina assiepava gli spalti del campo di Riscone di Brunico.

Nemmeno il tempo di veder sbucare in campo la squadra e subito è partito qualche coro di disappunto: «Tifiamo solo la maglia», e anche «Fuori gli attributi». Qualche insulto per Vucinic e incitamenti solo per Totti («Il sistema ed i metodi di Luis Enrique sono nuovi, interessanti e stimolanti», ha scritto il capitano sul suo sito). A De la Peña, invece, è stato ricordato il passato biancoceleste. Nel pomeriggio le cose sono andate meglio e si sono potuti notare i primi dettami tattici. Luis Enrique è un perfezionista, attento ai particolari, molto loquace con i calciatori e pronto a spiegare i movimenti che esige in campo. Nel primo giorno di allenamenti ha fatto provare tanti schemi offensivi, facendo intuire la linea-guida: il possesso palla e la compatezza di squadra. In quest’ottica, anche esercizi propostio dal mental coach con quattro calciatori che tenendosi per mano cercavano di acchiappare chi aveva il pallone tra i piedi. In tutte le prove, Totti ha giostrato sempre da centravanti con Vucinic e Borriello esterni. Sulla mediana De Rossi è stato posizionato centralmente con ai lati Viviani e Pizarro. Oggi primo test (ore 17) contro una rappresentativa locale. Out Brighi, Julio Sergio e Juan. Oggi arriva Pigliacelli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy