Stekelenburg: Oggi Sabatini va in Olanda?

di Redazione, @forzaroma

(La Gazzetta dello Sport – A.Pugliese) – Per la fumata bianca, sempre che arrivi, c’è da aspettare ancora un po’. Almeno un paio di giorni, se non anche qualcosa di più. Poi, magari, la Roma potrebbe finalmente avere il portiere per la prossima stagione.

Stasera, infatti, Sabatini potrebbe anche prendere un volo con destinazione Amsterdam, per andare a risolvere la vicenda Stekelenburg. Il portiere orange resta uno degli obiettivi principali della Roma, anche se non è l’unica pista che i giallorossi stanno seguendo. Trattativa La virata su Stekelenburg è diventata ufficiale dopo il pasticcio-Viviano, finito all’Inter per l’errore del Bologna. E fare trattative con Moratti e Branca da concorrenti dirette non è semplice. Meglio allora guardare in Olanda, dove il portiere dell’Ajax e della Nazionale va in scadenza tra un anno. Ecco perché il club ha deciso di cederlo, evitando il rischio di perderlo a parametro zero il prossimo anno, magari con destinazione Inghilterra. «Non ci sono novità particolari — ha detto ieri Robert Jansen, agente del giocatore — ma è chiaro che restano buon le possibilità di vedere Marteen in giallorosso. Io sono assolutamente ottimista» . L’Ajax-vuole 8-9 milioni di euro, la Roma ne offre 6-7. A metà strada si potrebbe trovare l’accordo, anche se i giallorossi non vogliono spendere moltissimo per il portiere. «Per ora non abbiamo ricevuto nessuna offerta dalla Roma ha detto ieri Danny Blind, dirigente dell’Ajax — Vedremo la prossima settimana» . Magari anche prima, entro la fine di questa, con Sabatini che deve prima cercare l’accordo con il giocatore (che ad Amsterdam guadagna circa un milione di euro a stagione, a Roma punta almeno a 1,5). Si dovesse chiudere, Stekelenburg diventerebbe il portiere più alto della storia della Roma: 1,97, proprio come Pelizzoli, tre centimetri più di Doni. E nella Capitale ritroverebbe molto probabilmente anche Lobont, con cui si è giocato il posto all’Ajax per 4 anni (dal 2002 al 2006).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy