Stadio Roma, Raggi: “Si farà e costerà un miliardo. Tor di Valle è l’area giusta”

Stadio Roma, Raggi: “Si farà e costerà un miliardo. Tor di Valle è l’area giusta”

La sindaca è sicura, i giallorossi avranno la loro casa. E sul Politecnico: “Non hanno fatto che confermare la nostra linea”

di Redazione, @forzaroma

Virginia Raggi, sindaca di Roma, va dritta per la strada che porta allo Stadio della Roma. La sua amministrazione vuole chiudere la parte burocratica prima possibile, per poi lasciare a James Pallotta e soci la possibilità di iniziare a costruire. Questa la sua intervista a La Verità:

“Sì, alla fine lo stadio si farà. Abbiamo trovato il provvedimento già approvato, e nell’interesse pubblico lo abbiamo inquadrato in standard ambientaIi elevatissimi”.

E questa struttura, il cui percorso è stato rallentato dalle inchieste giudiziarie, quanto verrà a costare?
Ci accingiamo a investire un miliardo di finanziamenti privati nei prossimi tre anni. Questo a ulteriore dimostrazione del fatto che non siamo contrari a prescindere alle infrastrutture.

Però nella relazione chiesta dal Comune al Politecnico di Torino c’era scritto che l’impatto dello stadio sulla viabilità capitolina sarebbe stato “catastrofico”.
Catastrofica in realtà è l’attuale situazione. Alla fine gli esperti di Torino non hanno fatto che confermare la nostra linea. L’area individuata per lo stadio è quella giusta: poi è chiaro che dev’essere una struttura adeguatamente servita non soltanto da arterie automobilistiche. Ci sono già due linee ferroviarie che saranno comunque potenziate. Abbiamo firmato un protocollo con Ferrovie dello Stato per un rinnovamento generale delle linee su ferro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy