Spunta De Silvestri, si stringe per Alvarez

di finconsadmin

(Il Romanista-G.Dell’Artri) Oggi a Milano Walter Sabatini con Sergio Berti parlerà ovviamente e quasi esclusivamente di Daniele De Rossi. Ma non solo.

Molto probabilmente l’imminente prossimo direttore sportivo della Roma col procuratore di Capitan Futuro parlerà anche di Lorenzo De Silvestri.

L’esterno di difesa piace a Sabatini, la Roma a destra al momento in rosa ha solo Cassetti. Eventuali problematiche ambientali – il passato laziale – verrebbero in secondo piano nel caso l’operazione fosse facilmente fattibile. Al momento comunque è un’ipotesi. Più certo appare che il giorno della conferenza stampa di insediamento a Trigoria – mercoledì è quello giusto – Sabatini annuncerà qualcosa di mercato. Tra i tanti nomi fatti finora, tra i tantissimi giocatori presi sotto esame, visionati, studiati, quello che ha più probabilità di tutti di vestire la maglietta più bella del mondo è Ricky Alvarez, l’argentino del Velez. E’ un mancino naturale, gioca sulla fascia. Nel ruolo alla sinistra di De Rossi nel prossimo centrocampo a tre di Luis Enrique ci starebbe, e ci starà, benissimo. Davanti, sulla linea fatta finora da Totti e Vucinic potrebbe starci un altro argentino, il campioncino Erik Lamela.

Ieri di lui è tornato a parlare l’esperto di calcio argentino Alberti: «Su di lui la Roma s’è mossa tardi, ci sono squadre che offrono di più». Sottolineando anche che l’opzione giallo-rossa sul talento mancino del River non sia eterna. Tutto abbastanza vero, ma è ancor più vero che il patto tra Sabatini e il ragazzo, soprattutto col suo entourage, è forte. Che non appena Sabatini saprà effettivamente quanto poter spendere, si potrà chiudere. Il pallino ce l’ha ancora in mano la Roma. Tutto questo in un quadro di mercato in cui Baldini e Sabatini puntano due big e sei giocatori giovani di valore internazionale: queste sono le macrodirettive, non bisogna scordare.

Quello di portiere è il ruolo più scoperto: oltre a Viviano, e – checche se ne dica – Buffon, ieri è rispuntata la pista che porta a Marchetti, l’ex cagliaritano che sembrava a un passo dalla Lazio. Voci di giornata: «Silvestre alla Roma? Con Sabatini c’è un buon rapporto, ma finora nessuno si è fatto avanti», ha detto il direttore sportivo del Catania, Matias Silvestre. «Okaka è in vacanza, stiamo aspettando il colloquio con la Roma, poi valuteremo. Scendere di categoria la vedo difficile », ha detto Giampiero Pocetta procuratore di Okaka. Altre voci senza virgolette: dall’Inghilterra fanno sapere che su Michael Bradley ci sono sia il Napoli,sia la Roma. Da Sky giurano che la società di DiBenedetto sarebbe sulle tracce di Youssef El-Arabi, attaccante francese classe ’87, naturalizzato marocchino del Caen. Poi sempre da Sky fanno sapere che la Juve è su Vucinic. Ma su Vucinic prima di chiunque altro ci sarà Sabatini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy