Samp, l’ex Defrel costa troppo: si punta su Rigoni e Simeone

Samp, l’ex Defrel costa troppo: si punta su Rigoni e Simeone

I blucerchiati cambiano obiettivo: il francese verso il Sassuolo

di Redazione, @forzaroma

Adesso è molto meno Defrel e un po’ più Rigoni e Simeone. Sì, perché l’idea della Sampdoria, tornando sul francese già in rosa lo scorso anno, era quella di acquistare un giocatore duttile che potesse ricoprire due ruoli, quello di esterno e anche quello di prima punta. Ma Defrel è un’operazione che si è complicata parecchio nelle ultime ore: la Roma vuole monetizzare, la Samp non vuole spendere più di 13 milioni, riporta “Il Secolo XIX”. Ci sono Cagliari e Sassuolo sulle tracce del francese e il club ligure non intende partecipare all’asta, già al rialzo.

La Samp nelle ultime ore ha iniziato a “nasare” che sia la Roma (accordo era stato raggiunto con l’ad Fienga) che il procuratore del francese, Pocetta (peraltro in ottimi rapporti con Ferrero), stavano iniziando a prendere tempo. Troppo. E così ha virato su un doppio obiettivo argentino già preso in considerazione nei giorni scorsi: Emiliano Rigoni, 26 anni, dello Zenit SanPietroburgo e Giovanni Simeone, 25 anni, ex Genoa ora della Fiorentina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy