Sabatini a Trigoria. Parte la nuova Roma

di finconsadmin

(repubblica.it-M.Pinci) ROMA – Il giorno è arrivato: il primo piede della Roma americana a Trigoria è quello di Walter Sabatini.

L’uomo che, da settimane, sta costruendo in filo diretto con Londra e con Franco Baldini l’indirizzo sportivo su cui sorgerà la squadra della prossima stagione. E che domani verrà ufficialmente presentato, insieme al nuovo ds.

SABATINI: “A TRIGORIA DA DS” – Oggi, ore 11.20, il suv Nissan nero del nuovo ds romanista ha varcato i cancelli del centro sportivo Fulvio Bernardini: ad attenderlo, Tempestilli – in queste ore si deciderà se tornerà a ricoprire il ruolo di team manager – e l’ormai ex direttore sportivo Pradè. All’interno del centro anche Montali, cui Unicredit ha chiesto di restare a disposizione fino al 30 giugno: nessun contatto, però, tra i due nel corso della mattinata. La visita è servita per un tour del centro tecnico guidato da Tempestilli, prima di una chiacchierata con Pradè per iniziare a definire quale sarà il suo ruolo futuro all’interno della Roma: più probabile la gestione delle risorse umane di un incarico da osservatore. “A Trigoria ero stato in altre circostanze – spiega poi il ds – ma oggi ero lì da direttore sportivo”. E proprio da direttore sportivo verrà presentato domani in una conferenza stampa. Escluso con lui possa essere incoronato anche Luis Enrique: il tecnico sbarcherà nella capitale domani in giornata, probabilmente con lo staff al completo, e verrà

ricevuto proprio da Sabatini, che lo accompagnerà a vedere da vicino le strutture del club. Quelle in cui, dall’inizio della prossima stagione, diventeranno la sua “casa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy