Roma, sogno Mandzukic: possibile colpo a sorpresa per non rimpiangere Osvaldo

di finconsadmin

(Leggo – F.Balzani) Un altro Mario per la serie A? Dopo l’arrivo di Balotelli e Gomez il nostro campionato potrebbe accogliere a breve Mario Mandzukic, attaccante 27 enne croato del Bayern Monaco per il quale Guardiola (neo tecnico dei bavaresi) non stravede.

 

 

La Roma, infatti, dopo aver ricevuto a Boston l’ok di Pallotta per un grande colpo e’ a caccia del bomber che sia in grado di colmare il GAP con le altre big. Dopo aver acquistato Maicon e Gervinho il ds Sabatini però non può permettersi altri acquisti extra comunitari dall’estero (compreso Damiao). L’identikit di Mandzukic, 15 gol in 21 partite nell’ultimo campionato, è perfetto: è europeo, non costa più di 25 milioni, non guadagna un’enormità (3,2 milioni all’anno) e ha le caratteristiche giuste per il gioco di Garcia.

 

La trattativa per portare a Roma il croato potrebbe entrare nel vivo prima di ferragosto, dopo che la Roma le avrà provate tutte per convincere Benzema a lasciare il Real Madrid.

 

A confermarlo fonti vicine allo stesso Guardiola che a Monaco aspetta ancora uno tra Lewandosky e Suarez nonostante le dichiarazioni dell’ ad Rumenigge: “Il nostro mercato e’ chiuso”. Tutto ovviamente dipende dalle cessioni di Borriello ed Osvaldo. Il primo alla fine potrebbe tornare al Genoa con la Roma disposta a pagargli metà ingaggio; l’Italo-argentino invece è sul mercato da tempo e col passare dei giorni aumentano i suoi corteggiatori: rifiutate Zenit e Southampton, restano in corsa Atletico Madrid, Liverpool, Inter e sopratutto Napoli anche se la Roma vorrebbe evitare di darlo in Italia.

 

Dalla cessione di Osvaldo arriverebbero i 20 milioni necessari per il colpo che sotto l’ombrellone in questo agosto bollente già fa sognare i tifosi giallorossi e permetterebbe al convalescente Destro di recuperare con più tranquillità dall’infortunio al ginocchio.

 

L’alternativa e’ Diego Costa dell’Atletico Madrid, brasiliano ma con passaporto spagnolo e le valigie pronte per una nuova esperienza. Non convincono invece le piste italiane: Hernandez del Palermo, Gilardino del Genoa e Pazzini del Milan.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy