Roma-Frosinone, le probabili formazioni dei quotidiani: DiFra col 4-2-3-1 con Schick e Pastore

Roma-Frosinone, le probabili formazioni dei quotidiani: DiFra col 4-2-3-1 con Schick e Pastore

I giallorossi cercano tre punti per rialzarsi dopo il k.o. contro il Bologna: in difesa può giocare anche Santon al posto di Florenzi, tornano Under ed El Shaarawy

di Redazione, @forzaroma

“Cercherò gli uomini più dei calciatori”. Così diceva Eusebio Di Francesco subito dopo la sconfitta col Bologna proiettandosi già al Frosinone. Stasera i ciociari arrivano all’Olimpico e il tecnico giallorosso è pronto a cambiare tantissimo rispetto alla partita contro la squadra di Inzaghi: un po’ per necessità, un po’ perché alle porte ci sono derby e Viktoria Plzen in Champions.
Di Francesco rispolvera il 4-2-3-1: in difesa torna Kolarov e può esserci la sorpresa Santon al posto di Florenzi, con Karsdorp bocciato ancora una volta. Cerniera Nzonzi-De Rossi a centrocampo, con Pastore spostato da trequartista alle spalle di Schick, che farà riposare Edin Dzeko. Sugli esterni tornano Under ed El Shaarawy.

Ecco tutte le probabili formazioni dei quotidiani sportivi.

LA GAZZETTA DELLO SPORT
Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, De Rossi, Under, Pastore, El Shaarawy; Schick.

LEGGO
Roma (4-3-3): Olsen; Florenzi, Juan Jesus, Fazio, Kolarov; Zaniolo, Nzonzi, Pastore; Under, Schick, El Shaarawy.

IL MESSAGGERO
Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Nzonzi; Pastore; Under, Schick, El Shaarawy.

IL CORRIERE DELLA SERA
Roma (4-2-3-1): 
Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Nzonzi, Pastore; Under, Schick, El Shaarawy.

IL CORRIERE DELLO SPORT
Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Nzonzi; Under, Pastore, El Shaarawy; Schick.

IL TEMPO
Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Nzonzi; Under, Pastore, El Shaarawy; Schick.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. lupetto - 1 anno fa

    nzonzi e de rossi insieme non può essere il futuro. bene per la qualità, ma chi fa pressing chi corre chi fa le ripartenze? l unica scelta è un regista de rossi o nzonzi, uno che corre e pressa pellegrini o cristante e una mezzala che rifinisce pastore ecc. l’allenatore avrebbe dovuto insistere su questo provando e riprovando in allenamento 11 vs 11. ormai quei due giovani insieme non possono giocare non hanno carattere fanno errori per paura ecc. se non vendevano nainggolan bastava inserire a turno pellegrini e cristante per fare un centrocampo veloce e aggressivo. quei 2 giovani si sarebbero inseriti facilmente insieme ai senatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy