Roma-Bojan adesso è fatta

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – G.D’Ubaldo) – Dopo Jo­sè Angel Valdes ed Erik Lamela, ec­co il terzo acquisto ufficiale della Roma, un altro giocatore di lingua spagnola, l’argentino Gabriel Hein­ze.

E’ il primo dei due rinforzi per il ruolo di difensore centrale, il secon­do Sabatini spera che sia uno tra Kjaer e Silvestre. Intanto sembra scongiurato l’intervento all’anca per Nicolas Burdisso. L’ex interista tornerà dopo il periodo di vacanza in seguito alla Coppa America.

BOJAN – Ormai per l’uf­ficialità di Bojan Krkic alla Roma è davvero questione di ore. Il gio­catore sarà oggi a Ro­ma per le visite medi­che e potrebbe rag­giungere il ritiro di Brunico già in serata o al massimo domani. L’accordo, che doveva essere solo formalizza­to, prevede il paga­mento di 12 milioni di euro, di cui uno solo subito e un contratto quin­quennale all’attaccante, con l’opzio­ne per i primi due anni di un contro­riscatto a favore del Barcellona per circa 15 milioni di euro. Con la chiu­sura del trasferimento di Alexis San­chez dall’Udinese al Barca, si sbloc­ca così definitivamente anche il pas­saggio del giovane attaccante ai gial­lorossi. La partenza di Bojan lasce­rà libera la maglia numero 9 del club blaugrana, che potrebbe passa­re al cileno. I dirigenti giallorossi ie­ri erano in attesa della documenta­zione per l’attaccante, che oggi sarà a Roma.

STEKELENBURG – Intanto la Roma non molla Maarten Stekelenburg. Il blitz di mercoledì ad Amsterdam di Wal­ter Sabatini non è riuscito a ridurre le distanze tra i due club. Il diretto­re sportivo giallorosso non sarebbe rientrato mercoledì sera se ci fosse­ro stati i presupposti per chiudere. Ci sono due milioni e mezzo di diffe­renza, ma il procuratore del portie­re, Robert Jansen, è ancora possibi­lista sulla chiusura dell’operazione: «Confermo che mercoledì c’è stato l’incontro. Le trattative sono compli­cate e mercoledì sono state interrot­te. Lavoreremo sodo per riaprirle. C’è un divario importante, ma non chiedetemi cifre. Per ora non ho in program­ma nuovi incontri, ma i contatti telefonici proseguiranno. Se so­no ottimista? Faremo del nostro meglio» , ha detto a Calciomerca­to. it. Sabatini aspette­rà qualche giorno pri­ma di tornare alla cari­ca, puntando sull’ac­cordo già raggiunto con il portiere. Tra le alternative, riprende quota il nome di Sor­rentino. Potrebbe prendere corpo un’ipo­tesi di scambio con il Palermo: Sirigu alla Roma e Curci (e soldi) in rosanero.

OFFERTA – Alla Roma è stato offerto il centrocampista della Samp, Poli. Piace Petrovic del Partizan Belgra­do, ma è extracomunitario. Sabatini ha chiesto tempo fino a lunedì per liberare il posto da extracomunita­rio, ma il Partizan ha ricevuto un’of­ferta di cinque milioni dalla Fioren­tina e dall’Udinese. Barusso avrebbe rifiutato un’offerta del Maccabi Hai­fa di 300.000 euro all’anno più bo­nus, vuole 500.000, la Roma potreb­be intervenire con un “incentivo al­l’esodo”. Per Okaka ci sono diverse società interessate, ma l’attaccante non prolunga il contratto per anda­re a parametro zero nella passata stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy