Riise: “Lavorerò sodo, sarò pronto per la Roma”

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista) Le voci di mercato, l’interesse della Roma per Clichy e la stagione deludente appena conclusa. Molti indizio fanno pensare che la storia tra la Roma e John Arne Riise sia destinata ad interrompersi.

Eppure lui pare non avere la minima intenzione di lasciare la Capitale. Lo ha detto, di fatto, tornando a parlare sul suo blog. E lo ha fatto a modo suo, da Thunderbolt, da uno che si diverte ad allenarsi e che non vede l’ora di tornare a farlo. Con la Roma. John ha voluto raccontare le sue ultime settimane scusandosi con i suoi fans per non aver aggiornato il blog. Ora lui e la famiglia si godranno due settimane di vacanza negli Stati Uniti, per l’esattezza a Los Angeles. Vacanza sì, ma non solo. Perché Riise ha già preannunciato che durante questi giorni a stelle e striscie si allenerà un po’ con i Los Angeles Galaxy, tanto per tenersi in forma. D’altronde non ha mai fatto mistero di voler un giorno andare in America a giocare.

Un giorno, ma non ora. Perché lui per il momento pensa solo alla Roma e a riscattare una stagione opaca. «Lavorò sodo – ha spiegato nella parte finale del suo “post” – durante tutta l’estate. Perché voglio farmi trovare pronto per il ritiro con la Roma». Per convincere Luis Enrique e la nuova dirigenza romanista che può ancora essere utile. Che può tornare ad essere la freccia gialloroscia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy