Portieri volanti

di Redazione, @forzaroma

(Leggo – F.Balzani) La porta della Roma è ancora vuota. A 24 ore dal raduno della squadra, Sabatini non ha risolto la grana-portiere che si trascina ormai da oltre due mesi.

Il diesse conta di chiudere la pratica entro venerdì, quando Totti e compagni partiranno per il ritiro di Brunico. Una svolta, però, potrebbe esserci già stasera quando Luis Enrique sbarcherà a Roma e si incontrerà con Sabatini per fare il punto della situazione.

Il tecnico vuole un estremo difensore in grado di saper partecipare al gioco della squadra e, quindi, bravo con i piedi e attento all’impostazione della manovra. Il nome suggerito da Luis Enrique (e dal suo vice De La Pena) è quello di Kameni, portiere camerunense dell’Espanyol, che però non convince né Sabatini né il neo preparatore dei portieri Tancredi che ritengono più adatto uno di esperienza internazionale come Stekelenburg. Il portiere olandese vuole la Roma e sta pressando la dirigenza dell’Ajax che, però, non intende abbassare il prezzo a meno di 9 milioni. Troppi per Sabatini, che non vorrebbe spenderne più di sei. Meglio allora per le casse giallorosse virare su Kameni, valutato tre milioni, o su Storari che costa 2 milioni. Quest’ultimo non intende fare ancora il secondo di Buffon e farebbe carte false per tornare a Roma, la sua città.

L’agente di Storari nel corso di una cena ha riportato a Sabatini il gradimento del giocatore che, però, ha una carta d’identità pesante (34 anni) e un pessimo rapporto con la tifoseria giallorossa che non dimentica le partite da fenomeno disputate contro Totti e compagni (soprattutto il Roma-Samp che costò lo scudetto alla Roma). In seconda fila restano Romero, Sirigu e Frey. Non solo portieri però. Sabatini è al lavoro per regalare alla Roma, in tempo per la presentazione di DiBenedetto di giovedì, due elementi indispensabili: un difensore centrale e un centrocampista di qualità in grado di affiancare (o sostituire) De Rossi per il quale si fa sempre più insistente la corte del Chelsea.

Per la difesa i nomi individuati sono 4: Kjaer, Silvestre, Ogbonna e Galeano mentre a centrocampo non si abbandona la pista che porta a Sandro del Tottenham. «La Roma è molto vicina al suo ingaggio, sarà il colpo di Sabatini», ha rivelato Miele, agente Fifa e mediatore di mercato tra Europa e Sud America.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy