Ore 17, la firma arriva via fax

di finconsadmin

(Il Messaggero) Finalmente la fumata bianca e vicinissima al Vaticano. A piazza Cavour, nell’ufficio di Walter Sabatini. L’accordo, a metà pomeriggio e, come previsto, via fax. Con sei firme.

Sono quelle di Luis Enrique, Ivan De la Peña, Antonio Llorente, Roberto Moreno, Raphael Cabanellas e Marcos Lopez. È, però, ancora un’intesa informale, da riportare in questo fine settimana, se si farà in tempo, sui moduli federali. In giornata Rosella Sensi dovrebbe girare, con una procura notarile, la delega di firma a Roberto Venturini di UniCredit e a Mauro Baldissoni dello studio Tonucci.

L’atto serve per rendere operativa la società, il 20 giugno scadono i tempi per le comproprietà, in attesa che Thomas Richard DiBenedetto diventi presidente. Adesso la Roma può star tranquilla, ha il nuovo allenatore, accontentato anche dall’ingaggio dei cinque collaboratori che agiranno in campo e fuori, a disposizione della squadra e della società. Tutto okay, insomma: «A las cinco de la tarde», confermano dalla Spagna. Un milione e 600 mila a stagione (più bonus) al tecnico che avrà un biennale con opzione per il terzo anno, 1 milione e 100 mila per i collaboratori (500 mila a De la Peña).

Luis Enrique sarà nelle prossime ore a Roma. A sorpresa potrebbe presentarsi anche stasera, ma l’appuntamento con i dirigenti è al momento fissato per domani mattina. Arriverà con il fedelissimo De la Peña e con il preparatore atletico Cabanellas, anche se non è da escludere che sbarcherà l’intero staff.

«Venite tutti», il consiglio di Sabatini, in una delle telefonate di ieri. L’asturiano vuole subito vedere Trigoria, per un approfondimento delle strutture del centro sportivo Fulvio Bernardini e per un primo impatto con i dirigenti che non conosce. A far gli onori di casa ci sarà Sabatini che oggi, per la prima volta da direttore sportivo della Roma, varcherà il cancello principale di Trigoria.

A riceverlo ci sarà il team manager Tonino Tempestilli. Il diesse anticiperà, dunque, Luis Enrique per preparare la prima volta del nuovo tecnico nel centro sportivo giallorosso. Sabatini troverà sicuramente anche Daniele Pradè che aspetta di incontrare Franco Baldini atteso a Roma, di ritorno da Kiev, via Londra, tra oggi e domani. In queste ore, dunque, si decide l’organigramma della Roma. e non solo a Trigoria, anche negli studi legali che rappresentano i bostoniani e UniCredit.

Presto sarà ufficializzato Claudio Fenucci, in arrivo dal Lecce, come responsabile dell’Area Finanziaria. Ieri a Trigoria è riapparso per qualche ora Giampaolo Montali che non ha ancora fatto il trasloco, in attesa di avere una comunicazione ufficiale dalla Banca. Ha incrociato la dottoressa Cristina Mazzoleni, Tempestilli e Pradè. Due giorni prima il saluto a Vito Scala.

U.T.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy