Ok del Viminale. Abbonamenti senza tessera del tifoso

di Redazione, @forzaroma

(Gazzetta dello Sport) È arrivato il giorno, finalmente. Presentazione della campagna abbonamenti 2011-12, stamattina a Trigoria, con l’a. d. Claudio Fenucci a tenerla a battesimo e il dirigente Carlo Feliziani a illustrarne i contenuti.

L’attesa è stata lunga, ma le novità non mancheranno: prezzi più popolari, pagamenti in comode rate, probabilmente agevolazioni e interi settori dedicati alle famiglie. Soprattutto, la possibilità di abbonarsi senza dover sottoscrivere la tessera del tifoso. È l’ultima idea della nuova Roma, che proprio in queste ore dovrebbe aver ricevuto l’ok dall’Osservatorio: sarà possibile sottoscrivere un nuovo abbonamento (con foto) senza dover al contempo dotarsi della tessera del tifoso.

La novità è resa possibile dalle banche dati integrate Viminale-Lottomatica, in virtù delle quali — è stata la posizione della Roma presso il ministero — la tessera diventa superflua. Ovviamente, a chi non la sottoscrive continueranno ad essere precluse le trasferte. (a. cat.)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy