Milan in rosso di 50 milioni

di Redazione, @forzaroma

(Milano Finanza – A.Montanari) In attesa di giocarsi la sfida d’andata dei quarti di finale di Champions League contro il Barcellona, i vertici del Milan questo pomeriggio hanno preso visione della documentazione del bilancio che sarà approvato domani dal consiglio d’amministrazione.

In via Turati la fibrillazione per il match dell’anno sale ma aumenta anche la preoccupazione per i conti del 2011. Perché, secondo quanto appreso da milanofinanza.it, la perdita dello scorso anno ammonterà a 48-50 milioni, in flessione rispetto al rosso registrato a livello consolidato nel 2010 (69,4 milioni), ma pur sempre elevata visto che obbligherà poi l’azionista di riferimento, ossia Fininvest, a versare nuovi capitali a copertura del buco di bilancio.

La perdita dell’anno scorso con ogni probabilità è dovuta ai minori introiti garantiti dalle cessioni dei calciatori, alla diminuzione degli incassi legati ai diritti televisivi e all’ultima eliminazione agli ottavi di Champions (il passaggio ai quarti avrebbe garantito 3,3 milioni). L’obiettivo dei vertici del Milan, a partire dal vicepresidente Adriano Galliani, è comunque farsi trovare pronti già dal bilancio 2012 rispetto alle regole del fair play finanziario.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy