«Ramirez vicino ai giallorossi»

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – P.Bruni) Un portiere, forse due. Un centrale difensivo, un esterno destro basso e un paio, se non tre, di giocatori duttili per il centrocampo.

Sono queste le priorità di Walter Sabatini da qui all’inizio del ritiro precampionato. L’obiettivo del direttore sportivo è quello di completare la rosa nel minor tempo possibile per consegnare a Luis Enrique la stragrande maggioranza degli elementi su cui incentrare il lungo e faticoso lavoro fra le montagne altoatesine. Fra i tanti rumors, la notizia più interessante della giornata arriva da Bologna.

Bisogna, infatti, registrare le parole di Vincenzo D’Ippolito, il procuratore di Gaston Ramirez, rilasciate al sito imperoromanista.it: «La Roma è molto interessata, lo ha confermato anche il direttore sportivo Sabatini. Poi il giocatore piace tanto anche al nuovo allenatore, dunque ci sono buone probabilità che l’affare vada in porto». E’ vero che la Roma è interessata a Ramirez, è vero che il giocatore piace molto ai giallorossi, ma se la richiesta del Bologna è quella fatta trapelare nei giorni scorsi, cioè 11 milioni più addirittura la possibilità di avere le prestazioni del giovane Caprari, le possibilità sono inesistenti. Ovviamente è solo il gioco delle parti. Qualche piccolo intoppo (soltanto di facciata) invece per Ricky Alvarez. A forzaroma.info, Marcelo Simonian, il procuratore, ha fatto il punto della situazione: «Ritengo priva di fondamento la notizia che Walter (Sabatini, ndc) lo avrebbe bloccato per otto milioni. Il costo del suo cartellino, come mi continua a ripetere il presidente del Velez, è di dodici milioni più le tasse. Vi basti pensare che hanno già rifiutato offerte tra i dieci e gli undici milioni di euro. Chiunque lo voglia, quindi, sa quanto dovrà spendere ». Silvestre, altro potenziale acquisto, costa “dieci milioni”.

A rivelarlo a calciomercato.it è Pietro Lo Monaco, l’amministratore delegato del Catania. Il difensore argentino sarebbe il colpo perfetto per sostituire Mexes e rinforzare un reparto che, al momento, può contare solamente su Burdisso e Juan. Marco Verratti, gioiellino del Pescara e dell’Under 21, su cui la Roma ha messo gli occhi addosso da diverso tempo, sembra essere vicino a Trigoria. A romanews. eu, il suo agente, Donato Di Campli, ha spiegato: «Un contatto coi giallorossi c’è stato, ma non abbiamo raggiunto alcun accordo. Ovviamente in questo momento Verratti non è la priorità di Sabatini ». Dalla Spagna, infine, arrivano le parole di Martin Montoya, uno dei giovanissimi accostati alla Roma: il terzino del Barcellona B ha esternato le sue priorità: «Io alla Roma? La stampa dice la stessa cosa anche di Thiago Alcantara e Bojan Krkic. Ovviamente fa piacere che altre squadre siano interessate, ma se ci trattano come pedine è come se ci sottovalutassero. Vorrei dire a Luis Enrique che il Barcellona è la squadra dei miei sogni e che qui voglio vincere e raggiungere il massimo. Non so cosa accadrà la prossima stagione ma la mia priorità è rimanere».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy