«Curci ok può essere la sorpresa»

di Redazione, @forzaroma

(La Gazzetta dello Sport) – Aspettando Stekelenburg, Franco Tancredi fa sudare i portieri che ha a disposizione.

Quattro, anzi tre, visto l’infortunio di Julio Sergio: «Lavorano tutti con disponibilità e impegno — ha spiegato a Rete Sport —. Curci? Se si fa scattare qualcosa nella testa, potrebbe essere una piacevole sorpresa» . Luis Enrique ha già detto di volere un portiere che sa giocare con i piedi, in grado di impostare l’azione: «Gli allenamenti sono più specifici, perché il portiere verrà chiamato in causa più spesso. Ma innanzitutto dovrà saper parare, e avere un rendimento costante» . Chiusura sul suo ritorno a Roma: «Per me rimane uno dei primi club d’Europa» .

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy