Lamela torna a casa con due maglie di Totti

di Redazione, @forzaroma

(Leggo – F.Balzani) Una passeggiata al centro, un po’ di shopping in via Veneto e il ritorno in hotel: è trascorsa così la prima domenica romana di Erik Lamela che, dopo aver firmato il contratto che lo legherà alla Roma per 5 anni, farà ritorno a Buenos Aires per rispondere alla convocazione dell’Argentina under 20 (impegnata nel Mondiale in Colombia).

L’ex-centrocampista del River Plate ha trascorso la mattinata in albergo (all’Eur) e a mezzogiorno è uscito con il papà e i suoi due procuratori. «Mio figlio è contentissimo – ha dichiarato Josè Lamela. Lo ha colpito la bellezza della città e sappiamo che la tifoseria è molto calda, insomma per lui è il massimo».

Dopo pranzo Lamela ha visitato il centro di una Roma semi-deserta, poi si è concesso un’ora di shopping prima di tornare in albergo per preparare le valigie. Fra l’altro ha portato via con sé due maglie di Totti (regalo di Sabatini). Nelle prossime ore sono attesi nella capitale anche Bojan e Josè Angel che tramite un social network della Apple ha salutato i tifosi dello Sporting Gijon: «Prima di andarmene desidero lasciare un buon ricordo e ringraziare tutti».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy