La Roma stringe per Luis Enrique, oggi l’incontro

di finconsadmin

(La Repubblica-M.Pinci) La missione della Roma per Luis Enrique è iniziata. Ieri pomeriggio Sabatini ha dato il via a un tour di due giorni che, dopo essere transitato per Masiglia, si concluderà con la tappa di oggi a Barcellona.

Quella conclusiva: il futuro direttore sportivo romanista volerà per la Catalogna, dove è previsto un incontro con l’allenatore asturiano del Barça B. Da discutere le condizioni economiche e la durata dell’accordo con l’uomo a cui Baldini e Sabatini hanno scelto di affidare la ricostruzione della Roma americana. Ieri, invece, il ds in pectore era a Marsiglia per incontrare Deschamps, l’altro grande pretendente alla panchina. Un paio d’ore di colloquio nel pomeriggio, a distanza ravvicinata con le dichiarazioni urlate dal presidente del Marsiglia sul sito del club («Didier non si muove, lo amiamo»). A breve — una volta trovato l’accordo definitivo con Luis Enrique — Sabatini ringrazierà il francese dell’attesa, liberandolo.

Poi, la prossima settimana, presentazione a Roma del nuovo tecnico e di 3 acquisti: primo, vero atto di Sabatini da ds dopo l’incoronazione di lunedì da parte di americani e Unicredit, con la destituzione del “nemico” Montali, a cui oggi l’avvocato della banca Cappelli dovrebbe comunicare la decisione. Intanto, da Milano la voce di una proposta dell’Inter: «Vi interessa Julio Cesar?». Affascinante l’ipotesi di uno scambio con Vucinic. Proibitivi, invece, i costi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy