La Juventus va in pressing su Vucinic

di Redazione, @forzaroma

(Il Messaggero – A.Angeloni) Maarten Stekelenburg oggi dovrebbe firmare il contratto, domani è atteso per le visite mediche, poi venerdì si aggregherà al gruppo.

Tutto pronto, l’Ajax aspetta solo la fideiussione, che sta per arrivare, garantiscono da Trigoria. Tiene banco la cessione di Vucinic. Al di là delle sirene inglesi, più o meno accattivanti, la società più presente sul calciatore è la Juve, con la quale la Roma è in contiunuo contatto. «Se vogliono ci mettiamo d’accordo in tempi brevi», sussurra Sabatini. I bianconeri non vogliono fare follie e preparano un’offerta di tredici milioni più i bonus. Una cifra che Sabatini spera possa essere superata da ManCity o dallo United o da qualsiasi altro club, vedi Altetico Madrid, vedi Bayern o Tottenham. La Roma si tutela e sonda Shaqiri, Palacio e ad oggi anche Nilmar del Villarreal. In più, come dice Lucescu, anche Douglas Costa dello Shakhtar Donetsk.

Per non farsi mancare niente, a Londra si è sparsa anche la voce di una cotta di Sabatini per Balotelli. Una voce che a Trigoria non trova conferme.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy