La Juventus per avere Vucinic è disposta a dare Marchisio

di finconsadmin

(Il Messaggero – L.P.) – La Juve vuole Vucinic. A tutti i costi. Pur di assicurarsi le prestazioni del montenegrino, che avrebbe dato il nullaosta al trasferimento – confermato lunedì scorso durante l’incontro milanese con Alessandro Lucci, il manager di Mirko –

la società sarebbe disposta a sacrificare Marchisio, che non rientra nei piani tattici di Conte. Invece di fare panchina a Torino, il numero 8 sarebbe stuzzicato da un’esperienza da protagonista a Roma. L’idea di Beppe Marotta è quella di uno scambio alla pari. Walter Sabatini, dopo aver detto «no, grazie» quando la Juve aveva inserito come parziali contropartite Storari, Iaquinta ed Amauri, sarebbe disposto a parlare con i bianconeri di Marchisio. L’unico intoppo riguarda il suo ingaggio: guadagna 2,5 milioni netti più i bonus fino al 2016. Insomma il pressing di Marotta su Sabatini è costante. Perché insieme a Sanchez (quasi svanito), l’altro preferito di Conte è proprio Vucinic, che ha diversi estimatori anche in Inghilterra. Il montenegrino però non esclude Aguero. Dalla Spagna sono convinti che la Juve possa chiudere. Se il genero di Maradona dovesse finire al Real, Florentino Perez potrebbe girare a Marotta, Higuain. Con buona pace di tutti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy