Juventus o Inter per Vucinic

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – R.Fidenzi) – Si va verso l’asta per Mirko Vucinic. A Torino sostengono che sarebbe pronta un’offerta da 20 milioni per l’attaccante. L’interesse più concreto potrebbe, però, essere quello dell’Inter.

Gasperini avrebbe espressamente chiesto Vucinic a Moratti. La Roma è pronta a valutare, comunque, solo delle proposte che non prevedano contropartite tecniche. Sabatini chiede cash. Intanto, domani Leonardo diventa ufficialmente supermanager del Paris Saint Germain. Il primo passo potrebbe essere la formalizzazione di un’offerta per Menez. Il giocatore vale almeno 10 milioni. Il ricavato delle due cessioni potrebbe essere reinvestito in altre operazioni. Leggi Pastore. Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, continua a chiedere non meno di 50 milioni. «Ganso? Non lo conosco – ha detto ieri ridendo – ma Pastore vale tre volte tanto. C’è una società che mi ha offerto 50 milioni ed è islandese – ha spiegato però sorridendo -. Siamo in contatto con tre o quattro società. C’era stato un interessamento delle italiane tempo fa, loro diranno di no, ma chi fa mercato dice sempre delle balle».

Per Zamparini, Pastore «al 10% resta al Palermo. Chi lo acquisterà tra due o tre anni potrebbe rivenderlo anche a 100 milioni». Fa pretattica anche il procuratore del giocatore, Marcelo Simonian. «Non credo -ha spiegato a romagiallorossa.it- che Javier sia un obiettivo della Roma, non ne abbiamo neanche mai parlato con il club giallorosso». Può essere, però. Il mercato è in fase embrionale e magari, per ora, Sabatini non si è fatto avanti in maniera concreta. Simonian si è mostrato d’accordo sulla valutazione fatta dal patron rosanero: «Se ci sono club disposti a pagare quei soldi, e le garantisco che ci sono, quella è la cifra di partenza». Già, ma Zamparini lasciò partire Edinson Cavani per 20 milioni. Che non è proprio l’ultimo arrivato. E Kakà ne costa 40. Per cui, probabilmente, il prezzo è destianato a scendere, perlomeno un po’. Altrimenti di questi tempi, checché ne dicano in Sicilia, Pastore rischierebbe davvero di non trovare squadre disposte a un investimento così grande, e quindi di non muoversi da Palermo. «Lui non pensa di andarsene, è possibile che rimarrà», ha detto a tal proposito il procuratore (smentito però da quello che si apprende dal presidente). Quali sono le squadre interessate ad Javier? «Le sapete già. Comunque sono tante». Tra queste c’è la Roma. Che non ha fretta. Il destino dell’argentino, verosimilmente, si deciderà dopo la metà di agosto. E’ a fine mercato, infatti, che in genere si sbloccano le situazioni più complicate. E che i prezzi “sparati” in precedenza calano. Non resta che attendere. Di certo, l’idea di affiancare El Flaco al nuovo acquisto Bojan stuzzica non poco la fantasia.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy