Indipendenza Roma, alla firma il 4 luglio

di finconsadmin

(Il Sole 24 Ore – G.Dragoni) – Nell’agenda di Federico Ghizzoni il 4 luglio è segnato in rosso, anzi in giallorosso.

Quel giorno dovrebbe avvenire la girata del controllo dell AsRoma alla nuova società controllata dagli americani guidati da Thomas DiBenedetto, la Neep Roma Holding. «Abbiamo supportato DiBenedetto in tutto per consentirgli di far bene. Passeremo le azioni il4luglio e poi. che faccia bene in campo e nei conti», ha detto Ghizzoni alla Gazzetta dello sport. I tifosi della Magica si chiedono perché ancora non ci sia stato il passaggio di consegne ai quattro cavalieri americani. Il contratto di vendita firmato il 15 aprile fissa tre condizioni. La prima è il nullaosta Antitrust, arrivato i124 maggio. Le altre due sono che, entro il 31 luglio, la Roma riceva un prestito di 4o milioni da UniCredit (30 milioni) e da Italpetroli (io milioni). Pare che manchi ancora questa dote, prima che Ghizzoni giri le azioni a «zio Tom». Il quale non possiede tutta la Neep Roma Holding. 1140% è di UniCredit. Dunque Ghizzoni passerà una parte delle azioni dalla sua mano destra alla sinistra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy