Friedkin conquista la Roma. Pronto l’addio a Piazza Affari

Operazione da 591 milioni. Entro il 17 agosto la vendita delle azioni di Pallotta.

di Redazione, @forzaroma

La Roma passa al texano Dan Friedkin. Il presidente James Pallotta ha sottoscritto l’accordo vincolante per la cessione della partecipazione di controllo della società giallorossa al gruppo FRiedkin. L’operazione è valutata in circa 591 milioni di euro compresi i debiti che si avvicinano ai 300 milioni, e dovrebbe concludersi entro la fine di agosto.

Poi ci sarà l’obbligo per Friedin di lanciare un’offerta pubblica obbligatoria sulle azioni in circolazione del club (che rappresenta il 13,4 % del capitale sociale del Club). L’AS Roma, quindi, verrà delistata, scrive Carlo Festa su Il Sole 24 ore.

Dopo mesi di trattative che si erano interrotte in primavera per la differenza di valutazioni dalle parti, Pallotta e soci cederanno quindi a Friedkin il controllo del club e alcune attività correlate, compresi i fondi che han messo a disposizione del club per supportare la sua prevista capitalizzazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy