France Football: «Il Psg è su Menez» Ma l’Arsenal lo vorrebbe per Clichy

di finconsadmin

(Il Romanista – D.Galli) – Tentazione Menez. Il Paris Saint Germain sarebbe pronto a formulare un’offerta alla Roma per Jeremy. Stando a quanto scrive oggi l’autorevole France Football, il Psg «potrebbe passare all’azione». Menez «piace al nuovo ds Leonardo».

Sempre secondo il periodico, «il centrocampista polivalente della Roma avrebbe il via libera dalla società, a un anno dalla scadenza del suo contratto». Possibile? Possibile, certo, confermano fonti vicine al giocatore. Forte dei petroldollari degli emiri del Qatar, neo proprietari del club, il Psg sta per cambiare pelle. Leonardo è il primo tassello di un profondo rinnovamento. Lo hanno strappato all’Inter a suon di milioni, si parla di 5 o 6 l’anno. L’ormai ex tecnico nerazzurro, che ha già parlato con Borriello peraltro, avrebbe un debole per Menez. E poi Jeremy è di Parigi, è un ragazzo delle banlieue, le periferie cresciute a vista d’occhio all’ombra della Torre Eiffel. Accettare un’offerta del Psg vorrebbe dire tornare a casa. Non è un mistero che a Roma non stia più bene. Il suo secondo papà Ranieri non c’è più da mesi e l’amico Mexes è al Milan. Menez lo seguirebbe di corsa, se solo i rossoneri fossero interessati. Ma non lo sono, almeno per ora. Quindi, la pista Psg è più che percorribile. Esattamente come per Borriello e Vucinic, però, chi lo vuole deve chiamare Sabatini. La Roma è disposta ad ascoltare tutti. Anche perché il contratto di Menez scade tra un anno: o viene rinnovato, ipotesi remota al momento, oppure il francese deve essere ceduto. Menez ha estimatori anche in Inghilterra. Specie all’Arsenal, dove si parla di un possibile scambio con Clichy. Se ci aggiungono qualche milione di euro, dicono a Trigoria, l’affare si può fare. Intervenuto a Radio Manà Manà, il suo agente Yvan Le Mee non ha affatto escluso l’operazione: «Al momento non posso parlare. Vediamo tra una o due settimane. Dovremmo avere degli aggiornamenti». Continuano a circolare i rumors su un interesse del Manchester City su Daniele De Rossi. Per Sportmediaset, la squadra di Mancini sarebbe pronta a presentare un’offerta di 35 milioni. Evidentemente, in Inghilterra non sono venuti a conoscenza degli ultimi sviluppi dei rapporti tra la Roma e Daniele. Il feeling con Sabatini è eccellente e sono state poste le basi per il rinnovo di un contratto che, sennò, andrebbe a scadenza tra un anno. I romanisti possono dormire sonni tranquilli: De Rossi non è Mexes. È romanista sul serio. Con Sabatini sono bastati uno sguardo e una stretta di mano. L’intesa si troverà. Daniele resta con noi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy