Ecco Bojan, ora Stekelenburg

di Redazione, @forzaroma

(Corriere dello Sport – G.D’Ubaldo) Bojan Krkic ieri in serata ha raggiunto il ritiro di Riscone di Brunico.

Nel pomeriggio aveva effettuato le vi­site mediche presso il Policlinico Gemelli e poi ha preso un aereo per Verona. Bojan non vede l’ora di cominciare la sua nuova avven­tura con la Roma: « Sono molto contento di essere qui. Il numero di maglia lo ho già in testa, ma ne parlerò con i compagni » . Oggi è prevista la sua conferenza stam­pa di presentazione. Con l’arrivo di Bojan cresce la concorrenza in at­tacco. Ma dopo Me­nez, vicinissimo al Paris Saint Ger­main, la prossima settimana potreb­bero esserci novità anche per Mirko Vucinic. Ieri Luis Enrique lo ha “libe­rato”, definendolo un giocatore come gli altri. La Juven­tus, che non ha an­cora avviato una trattativa con la Ro­ma, potrebbe entra­re in azione.


MISSIONE OLANDESE
– I soldi che en­treranno per la cessione di Menez saranno subito reinvestiti per ar­rivare a Stekelenburg. Per il por­tiere olandese si attende l’assalto finale. Ormai l’Ajax è entrato nel­l’ordine di idee di cedere il nume­ro uno, che ha manifestato ripetu­tamente le sue intenzioni. C’è an­cora una differenza di quasi tre milioni, ma una volta chiuso per Menez al Paris Saint Germain, Sa­batini tornerà ad Amsterdam per chiudere e questo avverrà tra do­mani e martedì. Ieri il team mana­ger dell’Ajax, Endt, ha detto: «Ma­arten vuole andarsene e noi stia­mo cercando di accontentarlo » .

CENTROCAMPO – La Roma è in pres­sing su Lucas, il centrocampista del San Paolo. La prossima setti­mana potrebbe esserci un blitz di Sabatini in Brasile. Ma intanto il club giallorosso sta cercando di li­berare il posto da extracomunita­rio occupato da Barusso. Il cen­trocampista ghanese interessa molto il Maccabi Haifa. I dirigen­ti del club israeliano hanno chie­sto all’agente del centrocampista di chiudere l’operazione subito, per poter far giocare Barusso nei preliminari di Champions League, ma il centrocampi­sta continua a non volerne sapere e preferisce restare alla Roma fino alla fine di agosto. Ci vorrà una buonusci­ta, o come si dice adesso, un incenti­vo all’esodo. Altri­menti la casella de­dicata all’acquisto di un extracomuni­tario resterà occu­pata.

CHIARIMENTO – Ieri pomeriggio Walter Sabatini ha raggiunto il ritiro della squadra e ha visto il secondo tempo del­l’amichevole contro l’Alto Adige. Il direttore sportivo ha salutato Francesco Totti con il quale però non ha avuto ancora modo di par­lare perché impegnato in un lun­go colloquio con Luis Enrique. Probabilmente l’incontro chiarifi­catore con il capitano ci sarà oggi: andranno chiarite le frasi di Bal­dini. Il futuro direttore generale nei giorni scorsi ha tentato di met­tersi in contatto con il capitano, senza successo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy