Con Dodò difesa brasileira. Come nel ’98

di Redazione, @forzaroma

(Leggo) La difesa di Zeman è pronta a ballare il samba, e stavolta non per paura degli avversari. Dopo Marquinhos, infatti, anche Dodò è pronto al debutto con la maglia della Roma. Il terzino, classe ’92, sabato in allenamento ha giocato una partitella contro la Primavera mostrando un buon stato di forma. Il ginocchio operato non si è gonfiato e se oggi alla ripresa degli allenamenti non dovesse avvertire fastidi lo staff medico darà il via libera per la sua prima convocazione ufficiale. Con il possibile debutto di Dodò sulla sinistra e la conferma di Marquinhos al fianco di Castan (fresco di debutto in nazionale) la retroguardia giallorossa contro il Genoa potrebbe parlare quasi interamente in portoghese fatta eccezione per Balzaretti, che dovrebbe essere dirottato a destra al posto di Piris. Per tre quarti verdeoro era anche la difesa titolare della Roma zemaniana edi- zione ’98-’99: Cafu, Aldair, Zago e l’intruso Candela, francese dal tocco brasiliano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy