Bojan-Shaqiri i giallorossi vi guardano

di Redazione, @forzaroma

(Corriere della Sera – L.Valdiserri) – Uno è già stato preso e firmerà dopo la finale di stasera. L’altro è sul taccuino di Sabatini e potrebbe arrivare alla corte di Luis Enrique. Spagna-Svizzera, atto conclusivo dell’Europeo under 21, stasera ad Aarhus (ore 20.45 con diretta su Raisport), ha più di un motivo di interesse per i tifosi romanisti.

Il primo è Bojan Krkic e il secondo è Xherdan Shaqiri. Bojan metterà nero su bianco nelle prossime ore: contratto quadriennale a 2 milioni netti più premi a stagione, un milione al Barcellona subito e riscatto con altri 9 tra dodici mesi, contro riscatto per la società catalana a 15 milioni (2012) o 11 (2013). Viene a Roma per cercare spazio, quello che gli è mancato anche nella nazionale under 21 ((66 minuti), chiuso da Adrian Lopez che ha segnato 5 gol ed è il capocannoniere della manifestazione. Ma Adrian, retrocesso in Liga con il Deportivo La Coruna, ha 23 anni compiuti e Bojan ne deve fare 21 ad agosto. Quando è entrato, in semifinale, sullo 0-1 per la Bielorussia, Bojan ha comunque lasciato il segno. Shaqiri, nella Svizzera, è stato invece il punto di forza assoluto: ha giocato 389’ su 390’ (gli è stato risparmiato solo quello finale nella prima partita contro la Danimarca), ha segnato un gol, ha colpito un clamoroso palo nella semifinale contro la Repubblica Ceca. Anche se giovanissimo -compirà 20 anni a ottobre -è già esperto: nell’ultimo campionato, con il Basilea, ha giocato 29 partite e segnato 5 gol. questa è la grandissima differenza con suoi pari età italiani. Vale almeno 8 milioni di euro, difficile comprarlo a meno. Sabatini ci sta provando.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy