Bojan oggi si allena «Contento di essere qui»

di Redazione, @forzaroma

(Gazzetta dello Sport – M.Calabresi) La prima giornata romana di Bojan Krkic è una toccata e fuga. Venerdì in serata l’arrivo a Fiumicino, ieri mattina le visite mediche al Policlinico Gemelli e poi via, di nuovo all’aeroporto: ad attenderlo c’era un volo per Verona, da dove ha raggiunto la Val Pusteria con un’auto della società.

Percorso che, non più di 24 ore prima, aveva fatto anche Heinze. Il cerimoniale sarà rispettato fino in fondo, perché stamattina (unica seduta prevista a Riscone) Bojan svolgerà il primo allenamento con i nuovi compagni e, prima di pranzo, sarà presentato alla stampa. E siccome nel weekend la presenza di tifosi in ritiro cresce (e di molto), aspettiamoci il solito bagno di folla. «Sono molto contento di essere qui—le sue uniche parole al Gemelli —. Il numero di maglia? L’ho già scelto, ma ne parlerò con i compagni». Oggi ne sapremo di più. Da Barcellona, intanto, è arrivato anche il saluto dell’ormai ex tecnico Pep Guardiola: «Lo ringrazio per quello che ha fatto con il Barça: gli auguro il meglio per la sua nuova avventura».

Parallelo Se Bojan tornerà nella Capitale martedì notte assieme alla squadra dopo il triangolare di Innsbruck, per vedere a Roma Erik Lamela, invece, bisognerà far passare Ferragosto: l’argentino sarà impegnato nei Mondiali Under 20 in Colombia, così come l’altro baby Nego. «Sono stato accolto benissimo — ha sottolineato Lamela a Sky —. La Roma è un grande club e Roma è una città splendida. Il derby? Roma-Lazio è molto simile a Boca-River: una gara speciale che tutti sognano di giocare». O magari di vincere.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy