Bojan, Heinze e Josè Angel non si fermano

di Redazione, @forzaroma

(Il Tempo) L’appuntamento con il secondo ciclo di lezioni di «calcio associativo» è per domani pomeriggio a Trigoria.

Il professor Luis Enrique, prima di riprendere l’opera di creazione della nuova Roma dal punto in cui è stata abbandonata a Riscone, ha concesso due giorni interi di riposo a quasi tutta la scolaresca giallorossa, attesa da una molto probabile visione di gruppo degli errori di Innsbruck. Uniche eccezioni gli ultimi arrivati Josè Angel, Bojan e Heinze, che ieri mattina (oggi il bis) si sono allenati al Fulvio Bernardini per recuperare una parte del tempo perduto rispetto al resto della classe.

Una classe che, accordo con l’Ajax permettendo, alla ripresa delle lezioni sarà rimpinguata dall’arrivo di Stekelenburg. Subito dopo, a cavallo tra il fine settimana e l’inizio della prossima, dovrebbe rientrare alla base, con buone possibilità di non doversi operare all’inguine, anche Nicolas Burdisso. Mercoledì il ritorno in campo: amichevole a Budapest per il centenario del Vasas.

M.D.S.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy