A rapporto da Baldini

di finconsadmin

(Il Tempo – M.De Santis) – Restano ancora da stabilire con precisione i destini di un paio di figure di rilievo della precedente legislatura al cospetto della nuova, i vari «sottosegretari» che saranno indicati da un paio di ministri e i tempi e i modi per qualche altro innesto programmato.

Le caselle del grande puzzle dell’organigramma hanno incominciato a incastrarsi nella riunione organizzativa di ieri mattina allo studio Tonucci. Presenti Franco Baldini, che aveva comunque avvisato la federazione inglese della sua particolare «vacanza» romana, l’avvocato Mauro Baldissoni, Walter Sabatini, Tonino Tempestilli, Daniele Pradè, l’attuale responsabile dell’area comunicazione Elena Turra, la responsabile dell’area finanziaria Cristina Mazzoleni, il responsabile sicurezza e biglietteria Carlo Feliziani, Vito Scala e il futuro amministratore delegato, formalmente ancora del Lecce, Claudio Fenucci. Si è parlato, ci si è confrontati, si è discusso di tutto, ci si è (in alcuni casi) conosciuti, si è cercato di pianificare il futuro prossimo, ci si è messi in contatto con chi di dovere dall’altra parte dell’Oceano. Il frutto delle consultazioni davanti al futuro dg Franco Sabatini, che sabato ritornerà in Danimarca a seguire gli Europei Under 21, è un organigramma che dopo l’innesto del ds Walter Sabatini vedrà quelli di Claudio Fenucci nei panni di ad e del dottor Michele Gemignani come coordinatore sanitario e anche una lunga serie di conferme. Tonino Tempestilli continuerà a occuparsi della logistica e dell’aspetto organizzativo, Carlo Feliziani della sicurezza e della biglietteria, Maurizio Cenci dell’organizzazione e dello stadio, Cristina Mazzoleni (non solo nel periodo di interregno) dell’area finanziaria (ma con meno deleghe del recente passato) e Elena Turra dell’area comunicazione. Area comunicazione che nei prossimi mesi dovrebbe vedere l’entrata di Daniele Lo Monaco. Ancora in cerca, per dirla alla Battiato, di un centro di gravità permanente Daniele Pradè e Bruno Conti, entrambi con un contratto che li lega alla Roma fino al 2013. Al ds delle ultime stagioni è stato offerto il ruolo di strettissimo collaboratore (vice dg) di Baldini, ma non vorrebbe abbandonare l’area tecnica. Cosa resa praticamente impossibile dall’imminente arrivo, come braccio destro di Sabatini, di Frederic Massara. Nei prossimi giorni, comunque, si troverà una soluzione che faccia tutti felici e contenti. Oggi, invece, sarà il giorno della verità per Conti, atteso dal colloquio con Sabatini. Supervisione del settore giovanile dagli Allievi regionali in giù, ambasciatore della Roma nel mondo oppure chissà: prendere o lasciare. Possibile che nella fitta agenda odierna del ds entrante ci sia spazio per un appuntamento con Alberto De Rossi e una chiacchierata con Franco Tancredi, che potrebbe ritornare a fare il preparatore dei portieri in caso di placet della Fa. La prossima settimana, invece, Sabatini dovrebbe volare a Barcellona e chiudere per il prestito di Bojan Krkic. C’è ancora qualche dettaglio da sistemare con Barcellona, ma la formula è stata trovata (prestito con diritto di riscatto) e il giocatore è d’accordo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy