Totti: «Per fortuna sono ancora qui con la mia unica maglia»

«Ho tante stagioni alle spalle però sono sempre qua fortunatamente. Ho l’onore di indossare sempre un’unica maglia perciò sono gratificato. L’adrenalina e la voglia è sempre tanta»

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

«Per fortuna sono ancora qui». Se la cava con la solita ironia Francesco Totti che ieri ha cominciato la sua 23ª stagione in maglia giallorossa (24ª se si conta quella dell’esordio, 1992/’93, nella quale era un Primavera), forse l’ultima visto che il contratto del più forte giocatore della storia della Roma scadrà a giugno 2016. Sarà proprio il capitano però a decidere se andare avanti ancora un anno e oltrepassare quota 40 (anni) dopo aver sfondato il limite dei 300 gol (ora è a 299) tra campionato e coppe.

«Ho tante stagioni alle spalle però sono sempre qua fortunatamente. Ho l’onore di indossare sempre un’unica maglia perciò sono gratificato. L’adrenalina e la voglia è sempre tanta», ha dichiarato Totti. Capello più lungo rispetto all’ultima stagione e solita forma invidiabile dopo vacanze trascorse fra Grecia, Toscana e Londra: «L’estate è sempre bella, quando sei in vacanza non devi pensare a niente, poi negli ultimi giorni punti a ritornare in forma e a iniziare subito il campionato».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy