Totti avverte: “Se intervengo, poi si cambia”

Totti avverte: “Se intervengo, poi si cambia”

Sul possibile addio di De Rossi: “Il suo futuro? Decisione che prenderà lui sul finale. Se volesse continuare, ci metteremo seduti e decideremo”

di Redazione, @forzaroma

“Se prendo posizione io qualcosa cambia di sicuro”. Il segnale che manda Totti, prima del match, è forte e chiaro e sembra indirizzato a casa Baldini.

Il consulente di Pallotta, senza nomina, che fin qui ha deciso i destini della Roma americana. L’ex capitano attende da tempo d’altronde un ruolo più centrale del club che due anni fa gli fu negato dallo stesso Baldini: “Se avrò un ruolo più strategico e centrale nelle decisioni della Roma? Ne parlano tutti, vediamo cosa succederà. Anche perché, se dovessi prendere posizione io, qualcosa cambierò. Ne ho già parlato con chi di dovere, ma questo non è il momento adatto”. Poi sul possibile addio di De Rossi: “Il suo futuro? Decisione che prenderà lui sul finale. Se volesse continuare, ci metteremo seduti e decideremo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy