Stadio Roma, Lombardi (M5S): “Tor di Valle non è l’area adatta”

Cristina Grancio: “Chi pensa di aver chiuso la vicenda con questo voto è ben lontano dalla realtà. La mia battaglia prosegue”

di Redazione, @forzaroma

“Lo stadio della Roma? Va fatto da un’altra parte. Sicuramente non a Tor di Valle”. Roberta Lombardi va giù durissima contro la Raggi e la sua Giunta. E riapre un dibattito che va avanti da anni: la scelta dell’area.

Dai Dipartimenti presenti alla riunione delle Commissioni non è venuta alcuna risposta concreta alle tante obiezioni di merito che abbiamo sollevato sulla localizzazione del nuovo stadio a Tor di Valle e sulla procedura seguita fino ad oggi. Questo è lo stadio delle omertà e dei silenzi”. È questo il commento di Cristina Grancio, consigliera ex 5 Stelle ora capogruppo del Misto in Campidoglio, al voto di ieri delle commissioni congiunte Urbanistica e Lavori Pubblici sulla proposta di delibera, a sua prima firma, sull’annullamento dell’interesse pubblico per lo stadio a Tor di Valle. “Chi pensa di aver chiuso la vicenda con questo voto è ben lontano dalla realtà. La mia battaglia prosegue”, ha promesso. Molto critico anche l’altro firmatario della proposta, Stefano Fassina (consigliere di Sinistra x Roma): «Il M5S ha bocciato nelle commissioni Urbanistica e Lavori Pubblici del Campidoglio la proposta di annullamento dell’interesse pubblico per il business park a Tor di Valle. Abbiamo chiesto informazioni importanti come condizioni per andare a un voto responsabile e informato. Nessuna risposta». (P. L. M.)
(P.Lo Mele)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy