Sorteggi Europa League. Quel Gent vittima di Totti: cinque reti in due match

Sorteggi Europa League. Quel Gent vittima di Totti: cinque reti in due match

L’andata si giocherà all’Olimpico il 20 febbraio alle 21, il ritorno a Gand il 27 alle 18,55

di Redazione, @forzaroma

E’ stato un sorteggio Gent…ile, scrive Francesco Balzani su Leggo. L’urna europea di Nyon ha sorriso di nuovo alla Roma che ha scampato i pericoli Manchester United, Arsenal e Siviglia e trovato il club belga di Gand (cittadina con 250 mila abitanti che si ispira a Buffalo Bill) nei sedicesimi di Europa League.

Roma e Gent si ritrovano dieci anni (e passa) dopo l’ultima e unica volta. Nell’estate del 2009, infatti, i giallorossi nei preliminari di Europa League schiantarono i belgi per 1-7 nella gara di ritorno dopo il 3-1 all’andata. Totti nelle due partite segnò addirittura cinque gol, De Rossi due. In panchina c’era (ancora per poco) Spalletti prima di essere sostituito da Ranieri. Oggi è un Gent diverso: primo nel girone europeo, terzo in Belgio e con un paio di giovani di belle speranze come l’americano David e l’ucraino Jaremcuk allenati dal danese Thorup. L’andata si giocherà all’Olimpico il 20 febbraio alle 21, il ritorno a Gand il 27 alle 18,55. “Servirà coraggio e determinazione”, avvisa però Fonseca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy