Sfida vinta con il Milan, Veretout è giallorosso

Sfida vinta con il Milan, Veretout è giallorosso

Il centrocampista francese è il 5° colpo di Petrachi che fa lievitare le spese a oltre 100 milioni

di Redazione, @forzaroma

Nemmeno il tempo di gustarsi il colpo Mancini che dopo qualche ora a Villa Stuart già cercavano un posto libero per nuove visite mediche. Quelle di Jordan Veretout, 5°colpo di Petrachi che fa lievitare le spese a oltre 100 milioni.

Secondo di una giornata frenetica che ha visto l’incontro decisivo nel pomeriggio a Trigoria tra il ds e il procuratore del francese. La Roma, infatti, aveva già trovato lunedì sera l’accordo con la Fiorentina per 19 milioni superando l’offerta del Milan ferma a 15 più bonus. Il club viola ha permesso a Petrachi di trattare direttamente col giocatore che ormai da giorni è ai margini della squadra.

Veretout, però, non era soddisfatto della prima proposta. I giallorossi gli avevano offerto un quinquennale da 2,3 milioni più bonus mentre il centrocampista ne chiedeva tre. Ieri la fumata bianca: 2,5 milioni più 300 mila di bonus. Il Milan ha deciso di non rilanciare e andare su altri obiettivi mentre la Roma deve limare ormai solo gli ultimi dettagli prima di consegnare a Fonseca l’ex centrocampista del Nantes.

Tra domani e sabato Veretout, 26 anni, è atteso a Trigoria e si aggiungerà a Diawara nel piano rafforzamento di un reparto che ha perso De Rossi e deve liberarsi di altri due francesi: Nzonzi e Gonalons. Nelle due stagioni con la Fiorentina ha giocato spesso da trequartista, ma il suo ruolo naturale resta quello di regista grazie alle sue doti legate alla visione di gioco e al dinamismo.

Capitolo attaccante: i bookmaker danno favorita la Roma per Higuain. Il piano B a sorpresa potrebbe essere Diego Costa. Affari minori: Verde finisce all’Aek Atene.

(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy